Se un giorno d’inverno un videolettore

Sei pronto? Prendi il tuo smartphone. Abbassa la luminosità. Togli il volume della suoneria. Sia mai che qualcuno ti disturbi mentre leggi! Disconnettiti da tutto. Niente cinguettio. Niente uozzapp. Niente avvisi da faccialibro. Spegni la sveglia. Incrocia le gambe sul divano. Sciogli il muscolo del pollice, dovrà darsi da fare nei prossimi dieci minuti. Prendi il carica batterie e collegalo già. Se hai bisogno, ti attaccherai subito. Se vuoi un’esperienza unica, prendi l’auricolare: il libro ti darà anche quelle atmosfere che cerchi nella vita. Mettiti un cuscino vicino. In caso di abbiocco, parerai il cellulare ed eviterai un nuovo acquisto. Se lo schermo non risponde velocemente per voltare pagina, passa in modalità scorrimento laterale.  Sarà meno fico, ma utile! Metti un segno. Domani, nel metro, riprenderai da dove sei rimasto, una pagina più in là.

EB